FERRETTI GROUP SORPRENDE ANCORA

Un’eccezionale super yacht completamente customizzato, come ogni creazione di livello dello shipyard di Ancona, tra i leader dell’arte nautica.

Volumi spettacolari, ma grazia e leggerezza. Acciaio e alluminio. Un’altra opera navale che evidenzia la filosofia della multinazionale navale che ha basato la propria produzione sull’eccellenza. Come l’ultima creazione il CNR M/Y 135, mega yacht fully customed, eccezionale risultato della nuova collaborazione tra CRN e gli studi di architettura Zuccon International Project, che ha curato le linee esterne, e Laura Sessa, che ne ha disegnato gli interni. Splendido emblema dell’artigianalità, del know how e della capacità costruttiva del rinomato cantiere navale italiano. Con i suoi cinque ponti, 79 metri di lunghezza e un baglio di 13,50 metri, M/Y 135 si distingue per le forme slanciate, ben delineate dalle linee morbide dello scafo, che permetteranno di accogliere a bordo 12 ospiti, distribuiti tra cinque cabine VIP e una suite armatoriale. Il nuovo megayacht è il prodotto del sapiente lavoro di un team qualificato di altissimo livello: quasi 200 persone, tra cui project manager, project architect, ingegneri, progettisti tecnici e artigiani specializzati hanno contribuito con la loro grande esperienza e professionalità alla realizzazione di questa opera unica, massima espressione dell’eccellenza Made in Italy.

«Giò Ponti diceva che l’arredamento di una nave racconta il tenore della civiltà e che su quella nave esercita l’ospitalità – ha dichiarato l’Avvocato Alberto Galassi, Presidente e CEO di CRN e CEO del Gruppo Ferretti – Allargando il discorso al nuovo 79 metri CRN, direi che sia gli esterni che gli interni, e in generale il suo favoloso progetto, sono la viva testimonianza della grande capacità e dell’eccellenza costruttiva tipiche del nostro storico cantiere navale di Ancona. M/Y 135 è un opera d’arte nautica itinerante che porterà ovunque nel mondo l’immagine della sfolgorante maestria che solo il nostro Made in Italy riesce ad esprimere».
Oltre a CRN M/Y 135 di 79 metri, sono attualmente in costruzione altri 4 yacht fully-custom: CRN M/Y 137 62 metri, che verrà consegnato nella seconda metà dell’anno, CRN M/Y 138 62 metri, CRN M/Y 139 70 metri e CRN M/Y 141 60 metri. CRN M/Y 135 farà il suo debutto come anteprima mondiale al prossimo Monaco Yacht Show, in programma dal 25 al 28 settembre nel Principato che si affacci sul Mediteraneo. Varata lo scorso marzo, sarà tra le protagoniste della kermesse monegasca come splendido emblema dell’artigianalità, del know how e della capacità costruttiva dello shipyard italiano. CRN, storico marchio e cantiere navale parte di Ferretti Group, progetta e costruisce navi dai 45 fino a 95 metri, completamente custom in acciaio e alluminio.

Il cantiere di Ancona dispone di una grande e storica marina privata, che si affaccia nel mare Adriatico. Qui vengono prodotti tutti i megayacht della flotta CRN, che consta oggi di oltre 180 imbarcazioni naviganti, oltre ad alcuni modelli in alluminio e lega leggera di altri marchi del Gruppo Ferretti. La CNR nasce nel 1963 ad Ancona. Si occupa della progettazione e della costruzione di navi fino a 100 metri, completamente custom in acciaio e alluminio. Il cantiere di Ancona si estende su un’area di quasi 80.000 mq. la flotta CRN, consta oggi di oltre 180 imbarcazioni navigantii. CRN è membro del Sybass (Superyacht Builder Association).

CNR M/Y 135

SCHEDA TECNICA

  • LUNGHEZZA 79 m.
  • LARGHEZZA 13,50 m.
  • OSPITI 12
  • CREW 39
  • CABINE 6
  • VELOCITÁ MAX 16 nodi
  • VELOCITÁ CROCIERA 15 nodi
  • ITERIOR DESIGN Laura Sessa
  • EXTERIOR DESIGN Zuccon Internationa Project