GLOBAL ORDER BOOK 2021: IL PRIMATO DI SANLORENZO

Sanlorenzo sale anche quest’anno sul podio della classifica annuale del Global Order Book, redatta dalla rivista di nautica internazionale Boat International

 

Lusso e fascino. Con 86 progetti nel 2020, Sanlorenzo si riconferma anche quest’anno primo cantiere monobrand al mondo nella produzione di yacht e superyacht sopra i 24 metri.
Con 86 progetti in realizzazione nel 2020 equivalenti a 3.089 metri di lunghezza, Sanlorenzo si attesta nuovamente ai vertici del settore yachting, sia per numero di yacht che per lunghezza totale, registrando inoltre una lunghezza media delle unità prodotte costantemente in crescita negli ultimi 15 anni. Per il presidente Massimo Perotti, una grande soddisfazione. “Siamo il primo marchio monobrand del mondo”, dice. Quest’anno il gruppo di Ameglia ha presentato l’ammiraglia SX112 della linea crossover, il nuovo 44 Alloy  per i superyacht fast-displacement in alluminio e il 62Steel. Inutile dire che questo riconoscimento assume quest’anno un valore speciale se si considerano le difficoltà e gli ostacoli che l’industria nautica, come l’intero mondo dell’impresa, ha dovuto fronteggiare in questi 12 mesi segnati dalla crisi legata alla pandemia.

Divisione Yacht in crescita

Un risultato significativo che vede sia la crescita della divisione Yacht, grazie anche al successo della nuova linea crossover SX, la cui ammiraglia SX112 è stata presentata proprio quest’anno, che della divisione Superyacht con 23 modelli in costruzione solo nel 2020 nel cantiere di La Spezia. Tra questi spiccano il nuovo 44Alloy, superyacht fast-displacement di 44,5 metri di lunghezza interamente in alluminio che presenta un layout senza precedenti nel segno della massima euritmia tra interni ed esterni, e il 62Steel che, con una lunghezza fuori tutto di 61,50 metri, un baglio massimo di 11,90 metri, una stazza di 1200 tonnellate lorde e cinque ponti, propone soluzioni sorprendenti capaci di garantire eccezionale comfort e vivibilità a bordo.

I modelli più innovativi

Tra questi spiccano i nuovi modelli 44Alloy, superyacht fast-displacement di 44,5 metri di lunghezza interamente in alluminio che presenta un layout senza precedenti nel segno della massima euritmia tra interni ed esterni, e il 62Steel che, con una lunghezza fuori tutto di 61,50 metri, un baglio massimo di 11,90 metri, una stazza di 1200 tonnellate lorde e cinque ponti, propone soluzioni sorprendenti capaci di garantire eccezionale comfort e vivibilità a bordo.

Consistenza numerica, a conferma della solidità e resilienza dell’azienda, che va di pari passo con l’innovazione ingegneristica e stilistica, a testimonianza della leadership indiscussa di Sanlorenzo nel settore frutto di un’ineguagliabile capacità nell’anticipare le richieste del mercato, superando nuovi limiti e riuscendo ogni volta a settare nuovi standard nel mondo dello yachting.

Dal 1992, il Global Order Book certifica l’andamento del mercato internazionale delle imbarcazioni sopra i 24 metri di lunghezza. Il ranking basato sugli ordini effettivi è pubblicato ogni anno dalla rivista internazionale di nautica Boat International.