JAGUAR RUGGISCE ANCORA

Netta affermazione per la Jaguar I-PACE, che fa incetta di premi e consenso tra esperti del settore e pubblico colpiti dallo stile e per l’approccio ecologico.

L’ultimo premio ottenuto quest’anno è stato quello assegnato nel corso dell’Engine Expo + The Powertrain Technology Show che si è svolto a Stoccarda. La giuria composta da 70 esperti giornalisti automotive provenienti da 31 paesi hanno eletto la Jaguar I-Pace Best Electric Powertrain, Best New Engine,. La vettura della casa di Coventry, inoltre, è arrivata prima anche nella categoria da 350 a 450 CV agli International Engine + Powertrain of the Year Awards,. Un’incredibile a tripletta che si aggiunge a quella conquistata ai World Car Awards – manifestazione che si tiene a New York all’ International Auto Show – come World Car of the Year, World Car Design of the Year e World Green Car 2019. Per la la giuria composta da 86 giornalisti del settore automotive provenienti da 24 paesi del mondo, quello della Jaguar è un Suv perfetto sotto tutti i punti di vista, anzi IL Suv perfetto.

Elettrico, e quindi ecologico, dalle grandi prestazioni sportive, con una notevole personalità, un caratteristico stile british ma con il giusto tocco internazionale, insomma una vettura dall’ottima praticità e con una flessibilità estrema. Un vero trionfo. Da quando è stata presentata poco più di un anno fa, la I-PACE ha ottenuto 66 riconoscimenti in tutto il mondo, compresi l’European Car of the Year 2019, il German, il Norwegian e lo UK Car of the Year. Il giusto riconoscimento all’eccellenza tecnica del sistema di propulsione a zero emissioni della progettato e sviluppato interamente da Jaguar. «Sfruttando tutti i vantaggi derivanti dalle innovative tecnologie sia della batteria che dei motori elettrici – ha dichiarato Ian Hoban, Powertrain Director di Jaguar Land Rover – siamo riusciti a realizzare un veicolo di livello assoluto. Oltre a zero emissioni, il sistema di propulsione interamente elettrico offre un perfetto equilibrio tra prestazioni, raffinatezza e autonomia, unitamente ad un’eccezionale reattività, agilità e fruibilità quotidiana». Il design della della I-PACE è opera di Ian Callum, la trazione integrale, il motore ha 400 CV di potenza e una coppia di 696 Nm e un’accelerazione da 0 a 100 Km/h in soli 4,8 secondi, il vero cuore di tutto, però è la batteria agli ioni di Litio da 90 kWh offre un’autonomia di 470 chilometri (nel ciclo WLTP) e con un caricatore a corrente continuata 100 kW la ricarica fino all’80% avviene in 40 minuti o in poco più di 10 ore se si utilizza una wallbox domestica, a 7 kW a corrente alternata, ideale per la ricarica notturna. Montata centralmente tra i due assali, nella posizione più ribassata possibile consente di avere un baricentro basso e una perfetta distribuzione del peso 50:50 che, insieme al doppio braccio oscillante anteriore e al sistema Integra Link posteriore, risulta fondamentale per l’eccezionale guidabilità e maneggevolezza della I-PACE.

L’integrazione dei motori elettrici nell’assale anteriore e in quello posteriore consente di poter usufruire della trazione integrale, che assicura un eccellente controllo della vettura in ogni condizione di guida. Inoltre, permette di avere un elevato livello della frenata rigenerativa che arriva fino a 0,4 G, massimizzando l’autonomia e consentendo anche l’intuitiva guida a “pedale singolo” in molte condizioni. La Jaguar I-PACE è disponibile con un prezzo di partenza di 82.460 euro ed è configurabile sul sito www.jaguar.it