Joe Bastianich – 6 Luglio

JOE BASTIANICH – IL ROCK AND ROLL È UN PIATTO CHE VA SERVITO BOLLENTE

Se c’è una cosa che si è imparato conoscendo la figura di Joe Bastianich è quello di non fermarsi di fronte a un ostacolo. Che sia un’esperienza o l’immagine affibbiata dall’esterno, non è importante. Molti infatti lo conoscono per i programmi televisivi gastronomici, come il talent show di successo MasterChef, dove lui ha partecipato nel ruolo giudice nelle versioni italiane (da quella ufficiale al Celebrity MasterChef) e americane, arrivando persino a valutare dei piatti eseguiti egregiamente da dei talentuosi ragazzini. Nonostante le dure critiche verso i concorrenti che si alternano nel corso delle stagioni, la popolarità di Joe Bastianich non si è mai arrestata, portandolo a essere uno dei personaggi più amati della televisione. Vi aspettiamo a scoprire il suo lato più personale in un’esibizione esclusiva in cui si racconterà attraverso le sue canzoni originali e dei racconti inediti.

JOE BASTIANICH PROJECT

Joe Bastianich ha avuto l’occasione di indossare la tuta da pilota nella edizione italiana di Top Gear, in compagnia di due ossi duri dei motori come Guido Meda e Davide Valsecchi, ma è con la musica che Joe ha mostrato quello che il suo secondo lato professionale. La sua storia continua ad assumere dei contorni sempre più variegati. Nel corso di questi anni è stato visto spesso in diversi programmi televisivi con in mano la propria chitarra acustica, mostrando le sue doti come artista. Le sue influenze, essendo nato nel ’68, non potevano essere quella della rivoluzione culturale di quel periodo, con il rock and roll a farla da padrona grazie all’ascesa di gruppi e cantautori di spessore nella scena americana come Bruce Springsteen, per il quale nutre una profonda ammirazione. Con il Joe Bastianich Project decide di esibirsi sul palco eseguendo dei brani che mischiano un sound proveniente dai classici del country e del folk americano, fino a variare verso un suono più aggressivo come il rock. Ed è attraverso le sue canzoni originali che scoprirete la sua storia e i retroscena di una vita da Restaurant Man, come ha dimostrato nel 2017 con la sua esibizione Vino Veritas, La mia vita unplugged al Teatro Franco Parenti, dove portò in scena degli aneddoti suggestivi accompagnati da un buon bicchiere di vino.

Joe Bastianich – July 6th

JOE BASTIANICH – ROCK AND ROLL IS A DISH TO BE SERVED BOILING HOT

If there is one thing to be learned from getting to know the figure of Joe Bastianich, it is never to let anything get in your way. Whether it is an experience or an image foisted on from the outside is of no importance. In fact, he is a well-known face on TV cookery programmes, such as the successful MasterChef talent show, where he acted as the judge in both the Italian (from the official show to Celebrity MasterChef) and American versions, even assessing the dishes made superbly by talented children. Despite his hard criticism of the contestants during the various seasons, Joe Bastianich’s popularity has never diminished, making him one of the most-loved celebrities on television. This can be both an enormous pleasure and a condemnation to the person involved in this wave of success. For this reason, Bastianich, besides owning several wineries in the Colli Orientali del Friuli area and a string of restaurants around the world, has decided to experiment.

JOE BASTIANICH PROJECT

Joe Bastianich has had the chance to wear a racing suit in the Italian edition of Top Gear in the company of two engine-crazy tough guys like Guido Meda and Davide Valsecchi, but it is with music that Joe has shown his professional B-side. His story continues to be accompanied by the most varied side dishes. In recent years, he has often been seen on a variety of television programmes with his acoustic guitar in hand, demonstrating his talents as a musician. Being born in ’68, he could not help but be influenced by the cultural revolution of that period with rock and roll as the master, thanks to the rise of important bands and singer-songwriters on the American scene, such as Bruce Springsteen, for whom he nurtures profound admiration. With the Joe Bastianich Project, he has decided to take to the stage and perform tracks that combine the sound of country classics and American folk with a more aggressive sound such as rock. And it is through original songs that Joe Bastianich also manages to tell his own story, as demonstrated in 2017 with his performance Vino Veritas, My Life Unplugged at the Franco Parenti Theatre, where he staged some suggestive anecdotes accompanied by a glass of good wine.