Prologue, la capsule collection di Emmanuel Tarpin per de GRISOGONO

Il trionfo della Haute Couture nell’Alta Gioielleria.

Innovativo, audace e sempre un passo avanti. Questo è de GRISOGONO, che nel 2019, superando se stesso ha lanciato il progetto “Creativity in Residence”: un artista ospite, una musa dei giorni nostri e un programma di borse di studio rinvigoriranno la creatività della Maison, con un programma triplice che sviluppa, ispira e promuove la creatività.

Al centro di “Creativity in Residence” è il programma di residenza in sede di un anno con un designer ospite che propone la sua interpretazione dei codici della Maison. Il secondo step è la collaborazione con un artista di un’altra disciplina creativa che, come una musa moderna, sarà la forza dinamica di ispirazione per lo studio creativo interno. Guardando al futuro, la terza novità sono le borse di studio in collaborazione con HEAD di Ginevra, una delle più importanti scuole d’arte e design in Europa, e fucina di partnership artistiche.

“L’arte, nelle sue molteplici forme, è ed è sempre stata un elemento centrale nelle ispirazioni della Maison. Questo progetto è un modo nuovo e sorprendente di portare avanti la nostra eredità di assoluta creatività e libertà”, afferma Céline Assimon, amministratore delegato di GRISOGONO.

Il primo Artist in Residence della Maison è il designer di gioielli Emmanuel Tarpin: nominato Designer dell’anno ai Town and Country Jewelry Awards, il 27enne francese è uno degli astri nascenti del mondo dell’Alta Gioielleria. Nel dicembre 2017 i suoi primi orecchini sono stati venduti a un’asta di Christie’s a New York, segnando il suo debutto internazionale. La sua gamma di proposte, a volte astratta a volte molto ornata e romantica, è ampia e ricca di poesia.

“C’è una reale connessione tra la mia visione del gioiello e quella di de GRISOGONO.
Attraverso questa collaborazione, stiamo costruendo un legame tra i nostri due universi, condividendo la nostra comune nozione di innovazione, e sono entusiasta di farne parte”, sottolinea Emmanuel Tarpin a proposito della collaborazione.

Prologue è la prima capsule collection di Tarpin per de GRISOGONO, e si ispira al tema dell’Haute Couture, che viene interpretata con linee fluide ed eleganza sinuosa pur assecondando lo stile unico della Maison. Il designer si è ispirato ai codici di GRISOGONO: diamanti neri e bianchi, chiaroscuro, volume e movimento, e il simbolo del nastro, che incarna la femminilità del tema Couture.

Un nuovo twist si inserisce nei raffinati gioielli con diamanti bianchi e neri della collezione Prologue, le pietre simbolo della Maison, assieme all’uso spettacolare del chiaroscuro: lunghe spirali di diamanti si snodano intorno al collo, gemme preziose abbracciano con delicatezza i polsi e circondano le dita e i lobi. Si tratta di gioielli Haute Couture nella loro forma più sensuale ed elegante, un’infusione di ritrovata freschezza.

Per la prima serie di pezzi, Emmanuel Tarpin ha sfoggiato il simbolo del nastro, con grandi volumi a contrasto. Orecchini asimmetrici con diamanti bianchi e neri evocano due nastri che sembrano attraversare la pelle, e oltre ad essere estremamente leggeri, sono tempestati di diamanti sia davanti che sul retro. Accompagnano queste creazioni un anello e un bracciale, dando vita a tre gioielli che svelano un’insuperabile livello di finitura, per realizzare la quale Emmanuel ha collaborato strettamente con l’atelier.

Per concludere in sontuosa bellezza, un’altra serie di pezzi – composta da orecchini a cerchio, un bracciale e un collier di grande femminilità impreziosito da ritmi voluttuosi – si ispira al tema dell’amore, simboleggiato da due preziose “cordelettes” intrecciate: una è nera, l’altra è bianca, come due individui legati ma che si allontanano e si riavvicinano evocando il flusso della vita, e offrendo un’interpretazione poetica dello stile iconico e lussuoso della Maison de GRISOGONO.

Scheda tecnica:
Orecchini in oro bianco 18 carati con 955 diamanti bianchi (8,66 carati) e 963 diamanti neri (9,26 carati).
Anello in oro bianco 18 carati con 686 diamanti bianchi (5,01 carati) e 391 diamanti neri (4,22 carati).
Bracciale in oro bianco 18 carati con 886 diamanti bianchi (6,95 carati) e 633 diamanti neri (8,71 carati).
Collana in oro bianco 18 carati con 3428 diamanti neri incastonati (70,62 carati), 1976 diamanti bianchi (32,86 carati) e 1107 diamanti Icy (24,83 carati).

Nathalie Anne Dodd