Sicily 58 e 62, le borse iconiche di D&G

Una storia d’amore, bellezza e artigianato senza tempo

La Sicilia racchiude il mondo di Dolce&Gabbana, un mondo fatto di storia, tradizioni, colori, passione e femminilità.
Ispirandosi proprio all’assolata Trinacria, la storia della Sicily bag inizia nel 2009 e ancora oggi, grazie alle sue caratteristiche linee eleganti e contemporanee, è la più iconica delle borse Dolce&Gabbana,
Dall’epoca della sua creazione, la Sicily bag è stata oggetto di diverse varianti, mantenendo però intatto il suo dettaglio più riconoscibile: la caratteristica maniglia superiore fissata a due cilindri metallici rivestiti in pelle. Ricche di stile, ornamenti e dettagli artigianali le versioni della Sicily spaziano dalla classica pelle alla tela stampata, dall’uncinetto al pizzo siciliano fino alle lussuose versioni in pitone e coccodrillo dipinte a mano, confermandosi raffinate, strutturate, riconoscibili e continuando a stupire per la loro forte identità e femminilità.
Le Sicily 58 e 62, i cui nomi fanno riferimento agli anni di nascita di Domenico Dolce e Stefano Gabbana, sono l’evoluzione della iconica borsa Sicily. Gli stilisti hanno reinterpretato il modello classico e istituzionale rinnovandone la costruzione e utilizzando pellami di altissima qualità, dedicati a una clientela sofisticata ed esigente.
Alla pregiata pelle francese della borsa Sicily viene applicato un trattamento speciale per garantire una finitura naturale, e la fodera in nappa viene realizzata utilizzando la parte centrale del pellame al fine di garantire i più elevati standard qualitativi. La borsa è caratterizzata da una costruzione a bordo grezzo, con finitura liscia e arrotondata, i bordi vengono poi spazzolati in modo da eliminare eventuali impurità e garantire una superficie liscia; il colore viene applicato due volte, rispettando i tempi di asciugatura. L’interno della borsa è funzionale, spazioso, con due scomparti divisi da una parete in pelle regolabile. Le cinghie a tracolla permettono di modificare la capienza della borsa attraverso piccoli bottoni personalizzati con il logo D&G. I due modelli sono impreziositi da una placca esterna con logo realizzata con un sistema innovativo che permette di ottenere un effetto bicolore.
La Sicily 58 è caratterizzata dalla classica patta esterna con manici on top removibili per consentirne la sostituzione o la personalizzazione con colori e materiali differenti, ed è dotata di patta frontale con magnete nascosto a pressione e soffietti laterali con cinturini dotati di bottoni a pressione, oltre che dei classici piedini metallici alla base. È disponibile nei colori nero, grigio scuro, rosso papavero, rosa cipria, blu mare intenso, onice, blu bottiglia, arancione, mogano e fango.
Il modello più piccolo della Sicily 58, elegante e strutturata, presenta finiture esclusive ed è dotata di vari scomparti per un’organizzazione ottimale dello spazio. È caratterizzata da manici on top removibili, tracolla regolabile e removibile in vitello, tasca piatta anteriore, scomparto esterno posteriore, ed è disponibile nei colori nero, rosa cipriato, rosso papavero, blu mare intenso, verde smeraldo scuro, pervinca, lavanda, bianco ottico, prugna e cuoio.
La Sicily 62 è una shopper che presenta un’apertura centrale su entrambi i lati, ed è disponibile in due diverse dimensioni. La versione large, versatile e strutturata, è definita da raffinate geometrie, presenta finiture esclusive ed è dotata di due scomparti con tramezzo centrale per una pratica organizzazione dello spazio. È disponibile nei colori nero, rosso papavero, blu mare, onice. La versione small è dotata di due scomparti con tramezzo centrale, manico on top removibile ed è disponibile nei colori nero, grigio scuro, rosa cipria, rosso papavero, rosa, oro giallo, ocra/ebano, bordeaux / mogano e lavanda.
Sicily 58 e 62 sono l’accessorio indispensabile per ogni stagione e per ogni occasione, un must have per una donna D&G senza rivali.

Nathalie Anne Dodd